Vendere casa all’estero: consigli pratici ed errori da evitare

L'Italia è il bel paese, ma questo non basta per riuscire a Vendere casa all’estero. Il mercato degli stranieri è competitivo e concludere l'affare non è semplice. Ecco i nostri consigli per riuscirci.

0
40

Vendere casa è già di per sé un processo complicato, per cui cercare di vendere casa all’estero può essere ancora più difficile seppur il mercato immobiliare sia particolarmente ricco di opportunità quando ci si rivolge agli stranieri. Le difficoltà sono varie, dal riuscire ad intercettare il giusto cliente a finalizzare il procedimento di compravendita, sia da un punto di vista formale che pratico.

A rendere complicato il processo di vendita case all’estero  vi sono vari fattori, tra cui la conoscenza della lingua, la comprensione dei modelli e degli schemi giuridici da parte dell’acquirente, le capacità del proprietario a sostenere una trattativa lunga ed impegnativa, le normative antiriciclaggio. 

Per tutti questi motivi, abbiamo pensato di creare una guida chiara per tutti, qui troverai consigli pratici ed errori da evitare, i siti su cui promuovere la vendita per vendere casa all estero nel migliore dei modi.

Cosa vogliono gli stranieri che decidono di acquistare una casa in Italia

Partire da cosa vuole l’acquirente è sempre la miglior strategia di vendita, gli stranieri che decidono di acquistare casa in Italia sono principalmente innamorati di tutto quello che l’Italia rappresenta e spesso noi diamo per scontato:

  • lifestyle
  • cultura
  • panorami romantici
  • località turistiche
  • borghi caratteristici

Se la regione più ambita è la Toscana, i laghi lombardi con il Lago di Como portano la Lombardia in seconda posizione seguita da Liguria, Piemonte e Puglia.

E’ evidente come a motivare fortemente l’acquisto di una casa, da parte di uno straniero, rimane l’autenticità dell’immobile. Lo straniero cerca la cultura Italiana, quindi si innamora spesso di abitazioni in contesti caratteristici o d’epoca, meglio se in luoghi iconici come il Lago di Como, le città d’arte e la campagna toscana.

Il profilo del cliente straniero

Abbiamo detto che per vendere casa all’estero, la prima cosa è fare l’identikit dell’acquirente tipo, da quale nazione arriva, se è una famiglia o un single, età eventuale. Tutte queste informazioni possono essere di grande aiuto per creare una strategia di vendita vincente.

E’ fondamentale inoltre comprendere le abitudini culturali dell’acquirente, lo stile di vita e le esigenze legate ad un acquisto in Italia. Tutto questo permetterà di evitare incomprensioni durante le visite e nelle trattative, utilizzando strumenti adeguati per la promozione della casa all’estero.

Può essere utile sapere che da una recente ricerca di gate-away.com, risulta che il 26,19% delle richieste di acquisto proviene  dagli Stati Uniti, il 13,92% dalla Germania, il 9,29% dal Regno Unito, il 6,26% Olanda ed il 5,5% da stranieri presenti in Italia.

principali percentuali di richieste per acquisto casa in Italia da paesi esteri, dati gate-away.com

Uno studio del 2018 ha invece messo in evidenza che chi acquista casa in Italia dall’estero sono donne di età tra i 40 e 65 anni e uomini tra i 55 e 65 anni con un alto grado di istruzione che giustifica le elevate capacità di acquisto.

Siti per vendere casa all’estero

I siti per vendere casa all’estero sono molto efficaci come canali di promozione nella vendita di immobili italiani all’estero. Ci sono alcune regole fondamentali da seguire perchè siano efficienti.

Bisogna fare moltissima attenzione al contenuto dell’annuncio che si mette in rete. Scrivere ”vendo casa all’estero” e credere che, in poco tempo, si verrà contattati da centinaia di stranieri desiderosi di conoscere e avere informazioni sull’immobile, ovvero direttamente pronti a sborsare il denaro è un approccio superficiale e poco serio.

L’annuncio postato sui siti internet per vendere casa all’estero deve essere completo di descrizione, documenti e foto esplicative, oltre che redatto in una lingua comprensibile allo straniero.

Ecco perché è fondamentale scegliere i migliori siti per vendere casa all’estero in base alla visibilità, alla qualità degli annunci ed alla capacità di penetrazione nel mercato estero di riferimento.

Ecco due tra i principali siti per vendere casa agli stranieri.

È un motore di ricerca immobiliare Inglese, che conta diversi annunci immobiliari Italiani

E’ un portale Italiano specializzato per vendere immobili all’estero

Un portale a pagamento per vendere l’immobile all’estero

Attenzione al fai da te

Se da un lato è assodato che gli stranieri preferiscono consultare gli annunci immobiliari all’estero rivolgendosi a siti specializzati, un errore che molto spesso fanno le persone è credere di riuscire a gestire la procedura di compravendita da soli. Si tratta di un errore che può portare a vedere sfumare in poco tempo la trattativa.

Vista la diffidenza che i potenziali acquirenti possono nutrire verso le persone straniere, è una buona idea affidare tutta la procedura di vendita e di promozione ad agenzie immobiliari per vendere case all’estero. Quest’ultime saranno una rassicurazione per il potenziale cliente, che tra l’altro potrà in questo modo interloquire con personale qualificato e professionale in grado di rispondere, in una lingua comprensibile, alle sue domande, anche quelle tecniche.

Effettuare la vendita casa all’estero in maniera autonoma significa rischiare di non saper promuovere bene il proprio immobile, fornire indicazioni errate o sbagliate e passare come una persona poco seria, da cui stare tranquillamente alla larga. Non vale la pena veder sfumare un guadagno anche lauto per una forma di presunzione o per risparmiare sulle commissioni da fornire all’agenzia.

Gli errori da evitare

Ma come vendere casa all’estero senza fare errori? Ci sono alcuni consigli da seguire che permettono di minimizzare il rischio che il proprio intento vada sprecato. Questi si possono sintetizzare nel seguente elenco:

  • mettere in vendita l’immobile ad un prezzo non di mercato
  • non inserire il prezzo nell’annuncio immobiliare
  • non recuperare i documenti dell’immobile
  • presentare l’immobile senza cura o in pessime condizioni

Visti gli errori da non fare, è possibile passare a quelli che sono i consigli per effettuare la vendita. Si tratta di suggerimenti che possono essere utilizzati anche per vendere casa all’estero gratis, anche se di solito  è meglio rivolgersi a professionisti del settore per avere un supporto concreto e tangibile in ogni fase della trattativa, massimizzando le possibilità di concludere.

Consigli per vendere casa all’estero con successo

  • fornire un prezzo adeguato alla vendita, il prezzo di vendita può essere stabilito da un’agenzia immobiliare o da un esperto del settore.
  • inserire il prezzo nell’annuncio immobiliare, aumenta il riscontro di contatti
  • incaricare un fotografo per effettuare foto professionali ed invitanti
  • recuperare tutti i documenti dell’immobile
  • presentare in buone condizioni l’immobile

In ogni caso, a prescindere che si voglia vendere casa all’estero da privato o  tramite agenzia immobiliare,  l’abitazione deve essere sempre presentata al meglio, tramite una descrizione accattivante che sottolinei aspetti unici e particolarmente belli, tale da invogliare lo straniero a volerci vivere. Sono molto apprezzati gli oggetti e i dettagli tipici della tradizione italiana, anche dettagli interni di interior design iconici di facile presa sullo straniero.

Agenzie immobiliari che vendono all estero

Una buona soluzione in un mercato complesso come quello degli stranieri, è rivolgersi ad agenzie immobiliari per vendere case all estero.   Questo permette di evitare gli errori comuni che un privato in genere può compiere oltre ad avere un network consolidato di contatti internazionali.

Inoltre una conoscenza approfondita delle tematiche legali e fiscali ed una promozione professionale dell’immobile, può diminuire notevolmente i tempi di vendita. Le agenzie immobiliari che vendono casa all estero sono numerose in Italia, qui un piccolo elenco delle più diffuse a livello nazionale:

  • Lyonard
  • Engel & Völkers
  • Coldwell Banker

Conclusioni


Seguendo questi consigli ed evitando gli errori elencati in questa guida ,  sarà possibile vendere casa all’estero con moltissima soddisfazione, realizzando il guadagno sperato anche nei confronti di persone straniere. L’importante, comunque, è seguire attentamente tutte le regole di buona condotta e prepararsi da un punto di vista documentale e pratico come se la vendita venisse eseguita a persone italiane.

Per vendere casa all’estero, come hai capito è fondamentale avere un network che permetta all’immobile di arrivare a posizionarsi e promuoversi nei canali adeguati al target finale.

Resta fondamentale cercare dei siti per vendere casa all’estero gratis o affidarsi a un’agenzia immobiliare esperta nel settore che possa mediare agilmente, garantendo professionalità e massima visibilità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here